27072018

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 27 luglio, in occasione della Festa della Madonna della Marina, alle ore 21 presso il Circolo Mare Bunazz (via dei tigli) si svolgerà un torneo di burraco di beneficenza.

L’iniziativa è organizzata dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con l’Associazione San Benedetto in festa e col Circolo Mare Bunazz e prevede l’accreditamento delle coppie entro le ore 19,30.

La manifestazione si svolgerà con la formula dei 4 turni: 3 mitchell e una danese per 4 smazzate. Vige il regolamento U.S. Acli settore burraco.

La quota di iscrizione è di euro 13 e comprende un buono pasto per la sagra della festa (bruschetta, chitarrine di Campofilone, impepata di cozze, una bottiglietta d’acqua ed un bicchiere di vino) da consumare prima del torneo.

L’incasso sarà devoluto, in accordo con il comitato della Festa della Madonna della Marina, a favore della Associazione Smaisoli Onlus che si occupa di aiuto alle famiglie con bambini affetti da Atrofia Muscolare spinale.

Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni si può contattare la referente del torneo Patrizia (3398317594).

Annunci

ASCOLI – Lunedì 23 luglio terzo appuntamento con l’iniziativa “Salute in cammino Ascoli” che abbina in una stessa serata movimento, salute, cultura e turismo. Si tratta di un progetto realizzato dall’Unione Sportiva Acli Marche, grazie ad un contributo dell’Asur Marche (DGR 1118/2017) nell’ambito del progetto regionale “Sport senza età”.

Si parte alle 21 da Piazza Arringo ed il tema della serata sarà “Le porte di Ascoli” con un percorso cittadino particolarmente interessante.

La partecipazione è gratuita, per aderire basta presentarsi 15 minuti prima del via per la registrazione dei dati anagrafici.

Ai due precedenti appuntamenti della manifestazione hanno partecipato tanti cittadini che hanno potuto ammirare le ricchezze storiche ed architettoniche della città.

Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com, il gruppo  facebook “Salute in cammino Ascoli”, la pagina facebook “Salute in cammino” oppure chiamare il numero 3442229927.

walking on the beach

ALTIDONA – Dopo il successo della prima tappa di “Valdaso Tour”, iniziativa di promozione della salute dei cittadini, da lunedì 23 luglio prenderà il via una nuova manifestazione che rientra nel progetto regionale “Sport senza età” sostenuta dall’Asur Marche ai sensi della DGR 1118/2017.

Dalla collaborazione tra U.S. Acli Marche, ASD Dspin di Marina di Altidona, Comune di Altidona, Acli e Fap Acli nasce infatti il progetto “Walking on the beach” che si svolgerà tutti i lunedì alle ore 7 (tranne quando piove) con partenza da piazzale Verdi (antistante la palestra Dspin a Marina di Altidona.

La partecipazione al progetto è gratuita, si consiglia di portare scarpe da ginnastica, telo, spugna e costume da bagno.

“L’attività fisica o una semplice camminata in acqua o in spiaggia – dicono i promotori della manifestazione – rappresentano un utile e gratuito strumento di diffusione tra i cittadini di stili di vita corretti. Nel mondo purtroppo l’inattività fisica causa più di 3 milioni di morti ogni anno, proprio per questo invitiamo i cittadini a partecipare a questa iniziativa. Nel corso del recente Congresso nazionale della Società italiana per la prevenzione cardiovascolare è stato evidenziato ancora una volta che la sedentarietà è un deleterio e pericoloso fattore di rischio per la salute:

Sulla pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche e sul sito www.usaclimarche.com possono essere ottenute ulteriori informazioni sull’iniziativa. In alternativa è possibile contattare la referente progettuale ed “anima” dell’iniziativa Daniela al numero 3391084448.

5-LOCANDINA CENTOBUCHI DI MONTEPRANDONE S. ANNA 29-07-18 AP -page-001

MONTEPRANDONE – Domenica 29 luglio, presso il ristorante pizzeria Rosy nella frazione Sant’Anna, si svolgerà la quinta tappa del Gran Prix regionale di burraco organizzato dall’ASD Valli Misa e Nevola e dall’U.S. Acli Marche.

Dopo la quarta tappa della manifestazione Anna Maria Girlanda ed Antonio Trotta guidano la graduatoria dopo la quarta tappa con 206 punti, a seguire Massimiliano Mosca e Giuliana Mandolini con 203, poi Susanna Bucci e Assunta Peroni con 175.

Le tappe precedenti del Gran prix si sono svolte a Camerano, Camerino, Corinaldo ed Ascoli Piceno, mentre nei prossimi mesi la manifestazione toccherà altri comuni del territorio regionale. Ad oggi i partecipanti alla competizione sono già 174.

La manifestazione del 29 luglio è organizzata in collaborazione con l’Associazione Sant’Anna e l’avvio è previsto per le ore 16 (l’accreditamento delle coppie prenderà il via a partire dalle ore 15,30).

Il torneo si svolgerà in 4 partite: tre mitchell e una danese (4 smazzate). Vige il regolamento U.S. Acli settore burraco.

La quota di iscrizione è fissata in euro 12,00. A tutti i partecipanti sarà consegnato un buono consumazione per una porzione di “spinosini”.

Per le iscrizioni (massimo 30 tavoli) ci si può rivolgere ai referenti di gara Maurizio (3381475464), Valerio (3271376882) e Massimiliano (3889028364).

Stanno proseguendo a San Benedetto e Grottammare le camminate mattutine in acqua organizzate dall’U.S. Acli Marche nell’ambito del progetto regionale “Sport senza età”. Gli appuntamenti settimanali sono tre. A Grottammare si svolgono tutti i martedì e venerdì, con inizio alle ore 7, presso lo Chalet Rosa dei venti di Grottammare (Viale De Gasperi 71 concessione 7). L’iniziativa, patrocinata dall’amministrazione comunale, si avvale della collaborazione di Ladies Palestra per donne, A.S.D. Club della salute e del benessere e viene realizzato grazie ad un contributo offerto dalla Susan G. Komen Italia OnlusA San Benedetto del Tronto, invece, l’appuntamento è ogni mercoledì alle 7,30 con partenza dalla Lega Navale Italiana, Lungomare Sud concessione 45/bis. Per partecipare al progetto non occorre preiscriversi né versare quote di adesione o iscrizione. Basta presentarsi sul luogo di svolgimento 10 minuti prima dell’inizio per la registrazione dei dati anagrafici. Per ulteriori informazioni si possono visitare il sito www.usaclimarche.it, la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche oppure contattare il numero 3442229927.

ACQUAVIVA PICENA – L’Esposizione permanente della pajarola ha ospitato una nuova tappa del progetto “Camminata dei musei” grazie ad una iniziativa organizzata dall’U.S. Acli provinciale Ascoli Piceno/Fermo in collaborazione con l’amministrazione comunale di Acquaviva Picena e con l’Associazione Laboratorio Terraviva.

E’ stata davvero una serata molto interessante per i partecipanti, tra cui anche persone provenienti da Roma, che hanno potuto conoscere meglio quella che è una vera e propria arte ed una attività che pur essendosi ridotta nel tempo ha ancora molto fascino.

“Le pajarole – ha spiegato Mimma Massicci in rappresentanza dell’Associazione Laboratorio Terraviva – sono in generale cesti e cestini di paglia di frumento e nella prevalente variegata loro connotazione sono identificare e conosciute con vari nomi. La confezione delle pajarole era attività quasi esclusiva delle donne ed il lavoro, con gli intervalli del riposo notturno e della preparazione dei pasti, teneva occupati gli interi pomeriggi sin a sera dei giorni feriali. Il lavoro veniva predisposto portandosi sull’uscio di casa un mannello di paglia pulita, un piccolo secchio colmo di acqua con immerse le essiccate crolle per inumidirle e renderle così più docili e flessibili”.

Al termine della visita all’Esposizione permanente della pajarola ha avuto luogo una camminata nelle vie, davvero caratteristiche, di Acquaviva Picena.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si possono consultare il sito www.cooperativemarche.it oppure la pagina facebook progetto “Camminata dei musei”, la partecipazione è gratuita e non occorre essere particolarmente allenati per far parte del gruppo.

Nei prossimi mesi sono in programma altre iniziative nel territorio provinciale.

MONTEPRANDONE – E’ in programma per sabato 28 luglio alle ore 18,30 un nuovo appuntamento con l’iniziativa “Camminata per Sant’Anna” inserita all’interno del progetto “Gli itinerari della fede”.

La manifestazione si svolge nella frazione Sant’Anna con una camminata programmata all’interno dei festeggiamenti organizzati dall’omonimo comitato. Il programma dell’iniziativa prevede una camminata aperta a cittadini di ogni età che prenderà il via in via del lavoro presso il Centro logistico intermodale Orlando Marconi.

Si tratta di una manifestazione non competitiva finalizzata alla promozione della salute ed alla conoscenza del territorio. L’iniziativa è organizzata dal Circolo Acli Oscar Romero e dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con la Diocesi di San Benedetto del Tronto (Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e sport) e con l’Associazione Samt’Anna.

Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com oppure la pagina facebook “Gli itinerari della fede”. La partecipazione alla “Camminata per Sant’Anna” ed al progetto “Gli itinerari della fede” è gratuita. Basta presentarsi 15 minuti prima del via sul luogo di partenza per la registrazione dei dati anagrafici.

Il progetto “Gli itinerari della fede”, al cui interno è stata inserita la “Camminata per Sant’Anna”, ha già permesso ai partecipanti di fare camminate che hanno coinvolto San Giorgio (a Cossignano), Niccolò IV e San Serafino da Montegranaro (ad Ascoli Piceno), San Tommaso Becket a Montedinove.

ASCOLI – Più di 100 persone hanno partecipato lunedì scorso all’iniziativa “Salute in cammino Ascoli” che ha toccato un argomento molto particolare, le chiese scomparse della nostra città.

Vasta adesione, dunque, compresi turisti, ad una manifestazione realizzata dall’Unione Sportiva Acli Marche, grazie ad un contributo dell’Asur Marche (DGR 1118/2017) nell’ambito del progetto regionale “Sport senza età”.

Il percorso cittadino è partito da Piazza Arringo dove era presente la chiesa di San Biagio, a seguire Piazza Simonetti (chiesa di San Filippo), Piazza Arringo (chiesa di Santa Lucia), poi tappa davanti alla chiesa di Sant’Agostino (di fronte c’era in passato la chiesa dedicata a Santa Caterina da Siena), Piazza Ventidio Basso (dove c’era la chiesa di San Rocco) e lavatoio di Sant’Emidio (vicino era presente una chiesa dedicata a San Carlo Borromeo).

Nel mese di luglio gli appuntamenti saranno proseguiranno ogni lunedì, dopo le torri e le chiese scomparse, il 23 luglio sarà la volta di “Le porte di Ascoli” ed il 30 luglio ci sarà l’ultima camminata del mese dal titolo “Le fontane e i pozzi di Ascoli”.

Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com, il gruppo  facebook “Salute in cammino Ascoli”, la pagina facebook “Salute in cammino” oppure chiamare il numero 3442229927.

Giovedì 19 luglio sono in programma tre iniziative di promozione dell’attività fisica nel territorio dei comuni di Venarotta e Palmiano.

Le iniziative rientrano nell’ambito del progetto “Ricostruire le comunità” e viene realizzata da U.S. Acli provinciale (col sostegno di Banca Intesa San Paolo), Comune di Venarotta e Comune di Palmiano ai sensi della Deliberazione di Giunta Regionale n. 443/2017 (misura 13) della Regione Marche e con la collaborazione del Laboratorio Analisi Serroni che ha messo a disposizione un check up gratuito per il colesterolo per i partecipanti alle varie iniziative.

Nel pomeriggio di giovedì 19 luglio sono in programma due corsi di ginnastica dolce che si svolgeranno alle ore 18 presso il gazebo coperto sopra la piscina comunale di Venarotta ed alle ore 19,15 presso i campi da tennis di Castel San Pietro di Palmiano.

In serata, invece, nuovo appuntamento con “Salute in cammino Venarotta” con una camminata che prenderà il via dal parcheggio davanti alla Locanda Anno Mille ed avrà come destinazione il monumento dei Caduti dell’Aereonautica militare a Gimigliano.

La partecipazione alle attività è aperta a cittadini di ogni età, la direzione tecnica è affidata al professor Alessandro Esposto.

Per maggiori informazioni si possono contattare i referenti organizzativi Andrea Trenta (3480190261), Patrizio Testa (3357685999) o la segreteria U.S. Acli (3495711408).

La partecipazione al progetto è gratuita.

CamminataDeiMuseI18072018

ACQUAVIVA PICENA – E’ in programma per mercoledì 18 luglio alle 21 un nuovo appuntamento con la “Camminata dei musei” che questa volta farà tappa presso l’esposizione permanente della pajarola.

L’iniziativa è organizzata dall’U.S. Acli provinciale Ascoli Piceno/Fermo in collaborazione con l’amministrazione comunale di Acquaviva Picena e con l’Associazione Laboratorio Terraviva.

Il programma della manifestazione prevede per le ore 21 il raduno presso Piazza della libertà, a seguire la visita all’esposizione permanente della pajarola con la possibilità di vedere all’opera persone impegnate con quella che è una vera e propria arte assolutamente da far conoscere e tramandare.

Al termine della visita ci sarà la camminata nelle vie, davvero caratteristiche, di Acquaviva Picena.

Le finalità dell’iniziativa sono due.

Da un lato la promozione dell’attività fisica come strumento di prevenzione della salute dei cittadini che, purtroppo, sono sempre più sedentari come dimostra una recente indagine della Commissione Europea. Su 28301 cittadini infatti quasi la metà non pratica sport.

Dall’altro la conoscenza delle ricchezze storiche, culturali, naturalistiche ed architettoniche del territorio. Il progetto “Camminata dei musei”, infatti, ben si abbina all’Anno Europeo del patrimonio culturale che ha il fine di incoraggiare il maggior numero di persone a scoprire e lasciarsi coinvolgere dal nostro ricco patrimonio culturale.

Nel corso del 2018 con questa iniziativa tanti cittadini hanno potuto visitare e conoscere varie strutture del territorio come i Percorsi ipogei di Monsampolo del Tronto, il Museo archeologico del territorio di Cupra Marittima, il Museo della Cartiera Papale, il Museo archeologico ed il Museo “Marcucci” di Ascoli.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si possono consultare il sito www.cooperativemarche.it oppure la pagina facebook progetto “Camminata dei musei”, la partecipazione è gratuita e non occorre essere particolarmente allenati per far parte del gruppo.

Nei prossimi mesi sono in programma altre iniziative nel territorio provinciale.