20190407_192650

ASCOLI – Pier Luigi De Angelis e Primo Pezzini si sono aggiudicati la terza tappa della quarta edizione del campionato provinciale singolo di burraco dell’U.S. Acli.

Nel torneo che si è svolto presso il Circolo Ricreativo Monticelli, che ha registrato una ampia partecipazione di appassionati provenienti da Marche ed Abruzzo, De Angelis e Pezzini hanno totalizzato 58 punti, precedendo Anna Rita Passaretti e Maria Teresa De Luca (53), Luca Ceci e Mariano Mascetti (52), Rosella Cannella e Lucia Scarpiello (50 e 1990 match points), Anna Maria Del Moro e Daniela Manfroni (50 e 1805 match points), Tito Giovannini e Claudia Sfratato (49), Gabriele Fiorelli e Luigi Morganti (48 punti e 1445 match point), Anna Ianni e Roberto Vallorani (48 punti e 1385 match point), Regina Vittoria Ferrara e Sanzio Storoni (47), Mauro Biancacci e Mariella Rossi (46).

Il premio tecnico è andato alla coppia Anna Ianni e Roberto Vallorani.

Dopo tre giornate del campionato al primo posto della graduatoria c’è Primo Pezzini con 151 punti, a seguire  Anna Rita Passaretti con 150, Carla Di Marco e Tito Giovannini 147, Luca Ceci e Mariano Mascetti con 146, Mauro Biancacci 143, Maria Rita Teodori e Lorenzo Ciutti con 141, Maria Teresa De Luca 135, Claudia Stratato 131 e Anna Ianni 128.

La quarta tappa del campionato si giocherà il 19 maggio a Pretare di Arquata del Tronto.

Annunci

20190407_153531

ASCOLI – Nella Giornata mondiale della salute il progetto “Gli itinerari della fede” e la “Camminata per Niccolò IV” hanno incantato gli oltre 120 cittadini presenti.
Il percorso, predisposto dalla guida turistica Valeria Nicu, ha infatti appassionato i presenti per una camminata che è durata ben tre ore e che ha fatto conoscere tanti luoghi collegati a Niccolò IV, primo pontefice dell’ordine dei francescani nativo della nostra città.
La manifestazione promossa da Circolo Acli Oscar Romero, Associazione Hozho, U.S. Acli Marche e Ufficio per la pastorale turismo, sport e tempo libero della diocesi di Ascoli Piceno ha centrato dunque il duplice obiettivo prefissato.
Da un lato promuovere la salute dei cittadini, con una camminata a cui è stata data il via dal vescovo Giovanni D’Ercole, attraverso l’incremento dell’attività fisica che costituisce un utile strumento di prevenzione.
Dall’altro una maggiore conoscenza delle bellezze storiche ed architettoniche delle nostre città e della valorizzazione di religiosi e santi che hanno dato lustri alla nostra città.
Piazza Arringo, il Palazzo dell’Arengo, il Duomo, la chiesa di San Francesco (con una splendida sacrestia che è una vera e propria pinacoteca), la sala De Carolis, il santuario di San Serafino da Montegranaro, la chiesa di San Pietro e Paolo con l’annesso chiostro, la sede della Cassa di risparmio di Ascoli Piceno.
Il percorso attraversato ha toccato questi luoghi che hanno una stretta attinenza con Girolami Masci, futuro Papa Niccolò IV, luoghi a lui collegati anche prima di diventare pontefice. Si è parlato in particolare dello splendido piviale custodito nella pinacoteca civica, dei primi insediamenti francescani in città, del beato Corrado Miliani ma anche della immensa attività di mediatore per ottenere la pace specie in medio oriente affidata proprio a colui che poi sarà eletto papa e prenderà il nome di Niccolò IV.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’abbinamento tra Giornata mondiale dell’attività fisica e della Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace ha fatto centro.

L’iniziativa di U.S. Acli Nicola Tritella ASD ha coinvolto i cittadini in una mattinata nella quale sono stati analizzati alcuni aspetti che legano strettamente la salute, la conoscenza del territorio, la socializzazione e l’educazione delle persone.

Il gruppo dei podisti che ha partecipato all’iniziativa “Una città in movimento”, infatti, ha apprezzato la destinazione della camminata, ossia la Riserva naturale della Sentina che in ogni periodo dell’anno riesce a sorprendere, con le proprie ricchezze naturalistiche, i cittadini.

I partecipanti, inoltre, hanno potuto riflettere, grazie al materiale distribuito, dell’importanza del movimento come strumento di prevenzione della salute, che è stato il tema della Giornata nazionale dell’attività fisica.

Ma i presenti hanno anche potuto rendersi conto dei valori educativi dello sport così come evidenziati dal Parlamento europeo che già nel 2004 li valorizzò attraverso le iniziative collegate all’ “Anno europeo dell’educazione attraverso lo sport”. Si tratta di valori che ogni anno, attraverso la Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace, vanno fatti sempre di più conoscere.

Interessante è stato anche l’incontro, presso il Centro commerciale Porto Grande, con la nutrizionista Sonia Bolognesi che ha parlato della stretta correlazione tra una corretta alimentazione ed un buono stato di salute.20190406_101003

ASCOLI – Domenica 14 aprile è in programma la seconda tappa della quinta edizione del Gran prix regionale di burraco dell’U.S. Acli. L’appuntamento è fissato per le ore 16 presso Breaklive in via del commercio 70. L’accreditamento delle coppie avverrà a partire dalle ore 15,30, il torneo si svolgerà con la formula delle 4 partite: 3 mitchell e una danese per 4 smazzate.

Si tratta di una manifestazione divenuta ormai un classico nel panorama degli appuntamenti regionali di tornei riservati ad un gioco che sta coinvolgendo sempre più persone e che anche nella prima tappa di questa nuova edizione è riuscita a registrare la partecipazione di persone provenienti da Marche, Abruzzo ed Umbria.

D’altronde all’aspetto del gioco del burraco e dunque del divertimento è stata da sempre abbinato quello turistico ed anche in questa occasione ci sarà la possibilità di conoscere meglio le ricchezze del territorio.

Nella mattinata, infatti, tutti i partecipanti al torneo avranno la possibilità di partecipare gratuitamente alla “Camminata dei musei” con visita guidata al Museo “Beato Marcucci” di Ascoli (si parte alle 9,30 da Piazza Arringo).

In serata sarà possibile, su prenotazione (0736344251) presso il Breaklive al prezzo di euro 20 con il seguente menù: antipasto Breaklive, tagliatelle spettacolo, arista di maiale, verdure e patate arrosto, dolce della casa, acqua, vino e caffè oppure con menù alla carta.

Tornando al burraco la classifica della manifestazione, dopo la prima tappa vedo al comando Sandro Ferretti e Bruna Pierpaoli, a seguire Massimiliano Mosca e Giuliana Mandolini (secondi), Massimo Fileri e Roberta Raffaeli (terzi), Fermina Stefanini e Cinzia Pierfederici (quarti), Catia Orazi e Gianfranco Chiappa (quinti).

Per le iscrizioni ed ulteriori informazioni ci si può rivolgere a Pier Luigi (335 7548616) o Valerio (3271376882).

Ulteriori informazioni sulla manifestazione possono essere acquisite grazie alla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o sul sito www.usaclimarche.com .

2-LOCANDINA ASCOLI P. 14-4-19

newsletter 12 del 4.04.2019.jpg

newsletter 11 del 29.03.2019

20190403_183755

MONTELABBATE – Sabato 6 aprile si terrà la seconda lezione del corso gratuito di autodifesa per donne presso la palestra della scuola primaria in via Mentana ad Osteria Nuova.

Si tratta della terza edizione di una iniziativa dell’Unione Sportiva Acli Marche che si svolge col patrocinio e con il contributo dell’Assemblea legislativa – Consiglio regionale delle Marche.

Alla prima lezione, che si è svolta mercoledì 3 aprile, erano presenti il vice presidente regionale dell’U.S. Acli Marche Giulio Lucidi ed il presidente provinciale dell’U.S. Acli di Pesaro/Urbino Mirko Brualdi (responsabile tecnico del corso) che hanno evidenziato l’importanza di tali iniziative anche ai fini dell’incremento dell’attività fisica dei cittadini e dunque a evidenziare l’importanza di corretti stili di vita per contrastare l’insorgere di patologie dovute proprio alla mancanza di movimento ed alla sedentarietà.

Alla realizzazione dell’iniziativa collaborano anche l’U.S. Acli comitato provinciale Pesaro/Urbino, il Comune di Montelabbate, Pathfinders Martial Arts, Asd Know Yourself, l’Usn nazionale Kung fu e lotte associate, Kung fu Way of life.

Il corso consiste in un totale di 8 lezioni. Ogni mercoledì l’iniziativa si svolge alle 18,30 presso la sede dell’Asd Know Yourself in via Flaminia n. 284 a Cuccurano (Fano). Il sabato, invece, ad Osteria Nuova.

Per informazioni e per le iscrizioni ci si può rivolgere ai seguenti recapiti: 3929483275 (Mirko Brualdi) o brumba@hotmail.it.

20190402_205951

Aumentano sempre di più gli studi scientifici che evidenziano i benefici per la salute dei cittadini a seguito della pratica dello yoga.

Nell’ultimo congresso dell’American Heart Association è stato presentato lo studio “Yoga ca – retrial” che ha esaminato 3900 pazienti con recente infarto. Un gruppo è stato sottoposto a riabilitazione tradizionale ed un altro ad un programma basato sullo yoga. Quest’ultima pratica sembra avere numerose caratteristiche utili nel post infarto. La meditazione aiuta nel controllo del respiro e riduce lo stress. Lo yoga, inoltre, come hanno rilevato i ricercatori della Public health foundation of India di New Delhi, insegna posizioni fisiche adatte a migliorare la forza.

Il risultato dello studio è che tra i due trattamenti post infarto non ci sono state differenze significative. Nel gruppo yoga, però, si è documentata una migliore qualità della vita ed un ritorno significativamente più precoce alle normali attività.

L’Unione Sportiva Acli Marche, nell’ambito del progetto regionale “Sport senza età” dall’Unione Sportiva Acli Marche grazie al contributo dell’Asur Marche (ai sensi della deliberazione di Giunta regionale 1118/2017), col patrocinio dell’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto, con la collaborazione di Coop Alleanza 3.0 e Teatro delle foglie, organizza due corsi di yoga che andranno avanti fino al 27 settembre.

A San Benedetto del Tronto i corsi si tengono presso il Palariviera il martedì ed il venerdì alle ore 21 ed il giovedì alle ore 19. La quota di iscrizione e di partecipazione è fissata in euro 20,00, con riduzione per soci Coop Alleanza 3.0 a 15 (convenzione valida anche per un familiare del socio Coop).

A Stella di Monsampolo, i corsi si tengono presso la sede della Bocciofila Spazio Stelle in Piazza Bachelet il lunedì alle 9 ed il venerdì alle 19 (il costo è lo stesso).

Nei mesi di giugno, luglio ed agosto i corsi si svolgeranno in strutture all’aperto, il calendario delle lezioni sarà comunicato successivamente.

Per ulteriori informazioni si possono visitare la pagina facebook Unione Sportiva Marche o il sito www.usaclimarche.com ma anche contattare l’insegnante Eugenia Brega (3358119319).

CAMMINATA DEI MUSEI 14.04.2019

ASCOLI – “Sulle orme del venerabile Marcucci”. E’ questo il titolo di una nuova tappa della quinta edizione del progetto “Camminata dei musei” organizzato dal comitato provinciale dell’Unione Sportiva Acli.

Domenica 14 aprile, infatti, si svolgerà una nuova iniziativa di conoscenza del territorio abbinata alla promozione dell’attività fisica.

Alle 9,30, con partenza da Piazza Arringo, prenderà il via una nuova camminata tra le vie del centro storico che si concluderà con la visita gratuita al Museo Francesco Antonio Marcucci in via San Giacomo.

Per questa quinta edizione il progetto “Camminata dei musei” vede il coinvolgimento di Regione Marche, Fondazione nazionale delle comunicazioni, Associazione Hozho, Chiesa valdese fondi 8 per mille e Coop Alleanza 3.0.

La partecipazione ai vari eventi è gratuita. Per informazioni: 3495711408 o www.cooperativemarche.it

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 6 aprile (ore 9,30 partenza dal Centro commerciale Porto Grande”) è in programma “Una città in movimento”, iniziativa gratuita di promozione della salute dei cittadini, attraverso una camminata di un’ora circa, in occasione di due importanti ricorrenze.

Proprio sabato 6 aprile, infatti, è la Giornata mondiale dell’attività fisica, ed il messaggio che l’Organizzazione mondiale della sanità vuole diffondere è “una vita attiva: elisir di lunga vita”.

La Giornata mondiale dell’attività fisica, da diversi anni promossa da Agita São Paulo, nonché dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, è nata con l’intento di sensibilizzare la popolazione mondiale sulla necessità di essere più attivi nella vita di tutti i giorni: secondo l’OMS, infatti, 1 adulto su 4 non è sufficientemente attivo.

La Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace, invece, è stata indetta dall’Onu per ricordare l’inaugurazione, nel 1896, dei primi giochi olimpici dell’era moderna, ad Atene, i primi giochi olimpici, grazie al contributo di Pierre De Coubertin.

La finalità è quella di esaltare il potere dello sport nel guidare il cambiamento sociale, unire le persone e promuovere una cultura di pace. Ogni giorno, infatti nel mondo, le organizzazioni e gli individui utilizzano lo sport come strumento per migliorare l’istruzione e la salute, per promuovere l’inclusione sociale e l’uguaglianza di genere. Il Comitato Internazionale Olimpico approva questa iniziativa in quanto valorizza il ruolo delle organizzazioni sportive nel cambiamento sociale e nello sviluppo umano.

La camminata di sabato 6 aprile è aperta a cittadini di ogni età ed è finalizzata a promuovere stili di vita corretti che sono importanti per contrastare l’insorgere di varie patologie.

Al termine della camminata ci sarà un incontro con la dottoressa Sonia Bolognesi, nutrizionista, per parlare di corretta alimentazione.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita. Ulteriori informazioni si possono ottenere attraverso la consultazione del sitowww.usaclimarche.com o della pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.