Giornata ricca di eventi a Monteprandone Domenica 16 Dicembre, all’insegna del volontariato e della solidarietà. All’interno delle manifestazioni del “Natale al Cento per Cento”, l’Avis Comunale di Monteprandone in collaborazione con l’US Acli Marche, ripropone Passeggiavis, la camminata delle associazioni di Volontariato e non solo, questa volta in stile tipicamente natalizio. Avis, Auser, Admo, Federvol, Croce Rossa Italiana, Cento Soccorso, unite per testimoniare la loro presenza, preziosa e a volte di “vitale importanza”, coadiuvate in questo cammino da associazioni storiche del territorio, la ProLoco Monteprandone, l’Associazione Santa Maria delle Grazie e San Giacomo dellla Marca e la Nuova Podistica Centobuchi.
Appuntamento alle ore 9:00 in Piazza dell’Unità a Centobuchi dove un bus navetta porterà i podisti nel Centro storico di Monteprandone; qui potranno visitare i presepi allestiti all’interno di Palazzo Parissi guidati dal maestro presepaio Giovanni Rosati. Dopo l’iscrizione, verranno consegnati casacca e cappellino di Natale e alle ore 10:30 si partirà alla volta di Centobuchi. La carovana attraverserà le stupende colline Monteprandonesi dove la vista spazierà dall’Adriatico ai Sibillini.
All’arrivo, in piazza dell’Unità, aperitivo per i partecipanti e apertura della “Casetta Avis” appositamente allestita per l’iscrizione degli aspiranti donatori e per richiedere informazioni di qualsiasi genere riguardanti la donazione del sangue, del plasma e del midollo osseo.
Ma non finisce qui…nel pomeriggio, dalle ore 15 si tornerà di nuovo in piazza dell’Unità, dove i volontari dell’Avis continueranno a fare promozione. Gli aspiranti donatori che si iscriveranno in giornata, riceveranno un ingresso gratuito per la Pista di Pattinaggio sul ghiaccio.
Ma l’evento clou è atteso per le ore 17:30 nella vicina Sala Convegni, dove si svolgerà un’ incontro con i protagonisti dello sport del nostro territorio. Anais Pedroni, Denis Curzi, Massimo Fabbrizi, Fabrizio Iaconi, John Mark Nalocca, Francesco Nespeca, Eros Sciamanna e Giuseppe Squasselli, vincitori di importanti titoli sia a livello nazionale che internazionale, ognuno nella propria disciplina, condivideranno i valori dello sport e della donazione del sangue.
“Campioni nello Sport, Protagonisti nella Vita”, sarà questo il tema dell’incontro, moderato dal giornalista di Picenotime Marco Amabili.
L’obiettivo dell’Avis Comunale di Monteprandone, tramite questi eventi, è quello di sensibilizzare la popolazione, soprattutto la fascia giovanile, su un tema importante come la donazione di sangue, elemento non riproducibile in laboratorio e indispensabile nei servizi di pronto soccorso, di chirurgia e per la cura di alcune malattie gravi. I donatori costituiscono quindi una garanzia per la salute di chi ne ha bisogno.

Annunci

20181202_093647

MONTEPRANDONE – Nell’ambito del progetto regionale “Sport senza età” domenica 2 dicembre si è svolta l’iniziativa, all’interno delle festività patronali, “Alla scoperta dei Museo dei codici di San Giacomo della Marca”.

Si è trattato di una mattinata che ha abbinato sport, cultura, conoscenza e valorizzazione del territorio visto che i podisti presenti hanno potuto ammirare non solo le ricchezze presenti nel Museo dei codici, ma anche nel Museo di arte sacra oltre che nel centro storico di Monteprandone (casa natale del Santo Patrono, chiesa di San Niccolò, vie e piazze, case storiche).

La manifestazione, realizzata dall’Unione Sportiva Acli Marche, grazie ad un contributo dell’Asur Marche (DGR 1118/2017) è stata realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale di Monteprandone, con la Pro Loco e con l’Associazione Castrum Prandonis che hanno messo a disposizione due guide il cui lavoro è stato particolarmente apprezzato.

IMG-20181127-WA0022

ASCOLI – Domenica 16 dicembre, a partire dalle ore 21, presso il Palla Basket in via Spalvieri (affianco alla piscina comunale, è in programma “Zumba fitness Before Christmas” iniziativa organizzata dall’Asd AgorArt grazie alla collaborazione di Centropane Pasticceria Polverini e dell’U.S. Acli provinciale.
L’iniziativa prenderà il via alle ore 20,30 con la fase dell’accredito ed alle ore 21 ci sarà il via ufficiale alla manifestazione curata dall’istruttrice Sara Sirocchi dell’Asd Agor Art e dagli istruttori Zeius, Angelo Martelli, Pamela D’Antonio, Sonia Felicetti, Manuela Grazioli, Patrizia Nicoletta ed Angelo Massimi.
Nel corso della serata è prevista anche una tombolata con varie estrazioni.
Per informazioni e per le iscrizioni ci si può rivolgerere a Sara Sirocchi (3335277426) o a Elisa Giorgi (3200765052).

LOCANDINA RIPE 09-12-18-page-001

RIPE (Trecastelli – AN)– E’ arrivato alla conclusione il Gran Prix regionale di burraco organizzato dall’ASD Valli Misa e Nevola e dall’U.S. Acli Marche.

Domenica 9 dicembre, infatti, a Ripe si svolgerà l’ottava ed ultima tappa di una manifestazione che ha visto la partecipazione, nei vari appuntamenti, di circa 400 persone provenienti da Marche, Abruzzo ed Umbria.

Dopo sette turni nella classifica generale al comando troviamo Anna Maria Girlanda ed Antonio Trotta con 364 punti, a seguire Giuliana Mandolini e Massimiliano Mosca con 323, Mariano Cacciatore e D’Amario Alessandro 287, poi Giulio Mosciatti con 285, Cinzia Pierfederici e Fermina Stefanini con 284, Susanna Bucci e Assunta Peroni con 281, Katia Lucetta Vecchioni con 267.

Il programma dell’ultima tappa prevede lo svolgimento della manifestazione nella sede della Pro Loco in via Roma 27 a partire dalle ore 15,30 con l’accreditamento delle coppie che prenderà il via a partire dalle ore 15.

Il torneo si svolgerà con la formula delle 4 partite: 3 mitchell e una danese, per 4 smazzate.

Per informazioni e prenotazioni si possono contattare i due responsabili della manifestazione: Massimiliano (3389028364) oppure Valerio (3271376882).

MONTEPRANDONE – Più di 50 persone hanno partecipato, in occasione delle festività patronali, alla nona tappa del campionato provinciale singolo di burraco dell’U.S. Acli al quale stanno partecipando più di 150 persone provenienti da Marche ed Abruzzo.

Nella manifestazione che si è svolta presso il Centro Pacetti al primo posto della classifica hanno chiuso Annarita Passaretti e Mauro Biancacci con 62 punti, seguiti da Mariano Cacciatore e Simone Giovannozzi (60), Vincenzo Ceci e Sanzio Storoni (54), Luca Ceci e Mariano Mascetti (51), Rita Bassetti ed Anna Maria Del Moro (47), Rosaria Mancini e Franca Quinzi (46), Giancarlo Catalucci ed Orlando Di Paolo, Enaide Ferrata e Amalia Ceccarelli, Rosella Speca e Silvana Saienni (45), Massimo Gori e Maria Teresa De Luca (43).

L’iniziativa sta toccando vari punti del territorio della vallata del Tronto ed è arrivata alla fase conclusiva visto che sono previste in totale 10 tappe. Nelle prossime settimane si svolgerà la gara finale e si deciderà chi sarà il successore di Alessandro D’Amario (vincitore della prima edizione) e Giancarlo Catalucci (vincitore della seconda edizione).

Dopo la nona giornata della manifestazione al comando della classifica provvisoria (che tiene conto dei migliori 7 risultati ottenuti così come da regolamento) c’è Annarita Passaretti con 375 punti, Mauro Biancacci con 354, Maria Teresa De Luca 337, Anna Ianni con 337, Vincenzo Ceci 334, Massimo Gori 327, Mariano Mascetti 323, Anna Maria Del Moro 320, Regina Vittoria Ferrara con 317 e Giancarlo Catalucci con 314.

salute in cammino monteprandone 02122018

MONTEPRANDONE – Anche il territorio comunale entra nel progetto regionale “Sport senza età”. Domenica 2 dicembre, infatti, nell’ambito delle festività patronali, è in programma l’iniziativa “Alla scoperta dei Museo dei codici di San Giacomo della Marca”.

La manifestazione, realizzata dall’Unione Sportiva Acli Marche, grazie ad un contributo dell’Asur Marche (DGR 1118/2017) e realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale di Monteprandone, prenderà il via alle ore 9,30 in Piazza dell’Aquila e prevede una camminata nel centro storico aperta a cittadini di ogni età ed una visita guidata alle strutture museali ed alle bellezze architettoniche di Monteprandone.

“Sport senza età” rappresenta una novità nelle iniziative di prevenzione della salute nel territorio regionale e l’U.S. Acli Marche lo sta portando avanti in diversi comuni con una buona partecipazione di cittadini.

Le attività, infatti, vengono organizzate ad Ascoli, Monteprandone (proprio a partire dal 2 dicembre), Monsampolo, Cupra Marittima, Grottammare, Acquaviva Picena, Fermo, Porto San Giorgio, Macerata e in vari comuni della Valdaso.

Non si tratta solo di camminate ma anche di percorsi di conoscenza culturale e turistica delle ricchezze del territorio e di attività di socializzazione ed aggregazione.

La partecipazione ai vari eventi è gratuita e per iscriversi basta presentarsi sul luogo di partenza 15 minuti prima del via per la registrazione dei dati anagrafici.

MONTEPRANDONE – Nell’ambito del progetto “Gli itinerari della fede” ed in occasione delle festività patronali si è svolta nei giorni scorsi la quarta edizione della ”Camminata per San Giacomo della Marca”.

L’iniziativa è di Circolo Acli Oscar Romero, U.S. Acli Marche, Amministrazione comunale di Monteprandone e Ufficio per la pastorale turismo, sport e tempo libero della Diocesi di San Benedetto del Tronto nell’ambito del progetto “Gli itinerari della fede”.

E’ stata una serata interessante che ha permesso ai podisti partecipanti, grazie anche alla collaborazione dell’Associazione San Giacomo, di conoscere meglio la figura del patrono di Monteprandone e visitare la casa natale dello stesso ed il Santuario Maria delle Grazie dove è conservato il suo corpo.

Alla manifestazione erano presenti il sindaco di Monteprandone Stefano Stracci ed il vice sindaco Sergio Loggi.

Gli obiettivi della manifestazione e del progetto “Gli itinerari della fede” sono stati centrati. Da un lato, infatti, si è permesso a tanti cittadini di fare attività fisica, dall’altro gli stessi hanno avuto la possibilità di conoscere meglio quel territorio che li circonda ma che spesso non è abbastanza valorizzato.

Nel corso del 2018 il progetto ha toccato Acquaviva Picena, Ascoli Piceno, Cossignano, Montedinove, Spinetoli e San Benedetto del Tronto.

 

Al via i festeggiamenti di San Giacomo della Marca Patrono di Monteprandone. Il calendario promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Centro Studi San Giacomo della Marca, la Pro Loco di Monteprandone, l’associazione San Giacomo della Marca e Santa Maria delle Grazie, il Circolo Culturale Guardiamo al Futuro di Sarnano, i Frati Minori del Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca, le parrocchie del territorio, comprende iniziative civili e religiose. Il programma gode del patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ascoli Piceno e della Banca del Piceno e del patrocinio e del contributo della Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

Si parte venerdì 23 novembre con la Camminata per San Giacomo della Marca, organizzata dell’associazione UsAcli Marche, in collaborazione con Circolo Acli Oscar Romero e Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della Diocesi di San Benedetto del Tronto, Ripatransone e Montalto delle Marche. Partenza ore 21 in piazza Mons. Eugenio Massi al Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca. A seguire il gruppo dei podisti si recherà a Monteprandone fino alla casa natale del patrono.

Appuntamento culturale di approfondimento sulla figura del Santo Patrono in particolare su “I volti di San Giacomo della Marca”, ci sarà sabato 24 novembre, nella sala delle Vetrate del Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca. La Giornata di studi, moderata da Padre Lorenzo Turchi della Pontificia Università Antonianum, avrà inizio alle ore 10 con i saluti del sindaco Stefano Stracci, di Padre Ferdinando Campana, Ministro Provinciale dei Frati Minori e padre Silvio Capriotti, Guardiano del Santuario.

Seguiranno interventi di Stefano Papetti dell’Università degli Studi di Camerino su “I volti della Santità e la vera immagine di san Giacomo della Marca”, di Luca Pezzuto dell’Università degli Studi dell’Aquila su “Le prime raffigurazioni dei predicatori dell’Osservanza. Reliquie, immagini o archetipi?”, della restauratrice dell’Opificio Pietre Dure di Firenze Francesca Rossi e della Direttrice dei Musei Sistini Piceno Paola Di Girolami sul “Restauro del busto in cera di san Giacomo” e della disegnatrice Sabrina Spurio che ha realizzato “Gli acquarelli della vita di san Giacomo”

Sempre sabato 24 novembre, alle ore 16,45, nella sala delle Vetrate del Santuario ci sarà la presentazione della ristampa del volume “Fresche e bennelle” di Padre Stanislao Loffreda con interventi musicali dell’associazione Corale Polifonica San Nicolò di Bari.

Per tutta la giornata di domenica 25 novembre, nel Centro Storico, si terrà la Fiera cittadina in onore del Santo Patrono. Sarà attivo il servizio bus navetta da San Benedetto del Tronto (piazza San Filippo Neri, piazza Nardone, piazza Kolbe, chiesa San Pio X, piazza Sacra Famiglia, chiesa Cristo Re, chiesa SS. Annunziata, chiesa Fosso dei Galli, chiesa Regina Pacis, Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca, Centro Storico Monteprandone) e da Centobuchi (contrada Sant’Anna, piazza dell’Unità, chiesa Regina Pacis,Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca, Centro Storico Monteprandone).

Nel pomeriggio, dalle 15 in piazza dell’Aquila, l’associazione Pro Loco organizza la degustazione di degustazione di caldarroste e vin brûlé mentre al Centro Pacetti si svolge il Campionato provinciale di Burraco organizzato dal Comitato provinciale dell’UsAcli di Ascoli Piceno. Inizio ore 15:30.

Alle 16 la Sala San Leonardo nel Centro Storico ospiterà Mons. Antonio Interguglielmi, cappellano Rai e direttore Confraternite del Vicariato di Roma, che incontra i rappresentanti delle  Confraternite legate alla figura di San Giacomo della Marca.  A seguire le Confraternite  parteciperanno alla processione con la Statua del Santo Patrono. Ritrovo alle 17 in piazza Castello, davanti alla Casa natale di San Giacomo della Marca e arrivo al Santuario dove alle 18,30 sarà celebrata la Santa Messa.

Martedì 27 novembre, alle 7.30 nella Chiesa del Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca si celebrerà la Santa Messa in collegamento con Radio Maria.

La giornata clou di festeggiamenti sarà mercoledì 28 novembre, ricorrenza della morte di San Giacomo, quando alla Chiesa del Santuario verrà celebrata la Santa Messa Solenne, presieduta da Padre Ferdinando Campana Ministro Provinciale dei Frati Minori delle Marche, animata dalla Corale polifonica San Giacomo della Marca. Al termine della cerimonia il sindaco Stracci offrirà l’olio per la lampada all’altare di San Giacomo.

Il programma di festeggiamenti proseguirà, sabato 1 dicembre, alle ore 15.30, nella sala dei Congressi di Sarnano con la XXI edizione del Premio San Giacomo della Marca. L’evento sarà accompagnato da un convegno dal titolo “Quando la chimica è utile e bella” curato del Circolo culturale Guardiamo al futuro, in collaborazione con le Università degli Studi di Macerata, Camerino e Perugia.

Ultimo appuntamento domenica 2 dicembre con la camminata “Alla scoperta del Museo dei Codici di San Giacomo della Marca”. Inserita nell’ambito del progetto “Sport senza età. Salute in Cammino” e curata da UsAcli Marche, Regione Marche, Fondazione Carisap e Asur Marche, partirà alle ore 9.30 nel Centro Storico Monteprandone.

ASCOLI – Successo di partecipanti per il torneo di burraco di beneficenza, a favore dell’Associazione Hozho Onlus, che si è svolto presso la Casa Albergo Ferrucci, in via Tucci nel quartiere di Borgo Solestà.

L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra U.S. Acli, associazione di promozione sociale riconosciuta dalla Regione Marche, Associazione Hozho Onlus, impegnata ormai da anni sul territorio con iniziative a favore di donne operate al seno oppure con campagne di prevenzione contro l’insorgere del tumore al seno e Chiesa valdese, all’interno del progetto “Ricostruire le comunità”.

In totale sono state 64 le persone, provenienti da Marche ed Abruzzo, che hanno voluto abbinare al burraco la solidarietà a favore di una associazione benemerita.

“Ancora una volta – ha detto il vice sindaco di Ascoli Piceno Donatella Ferretti, presente alla manifestazione – i nostri cittadini hanno dimostrato il suo gran cuore candidando Ascoli a diventare una vera e propria capitale della solidarietà”.

Nella classifica al primo posto hanno chiuso Simone Giovannozzi e Rita, Bassetti, al secondo Massimo Iaconi ed Erminia Capanna, terzi Sanzio Storoni ed Anna Maria Del Moro, quarti Carmelina Bucceroni e Claudio Valenti, quinti Mario Galiè e Lucia Sebastiani.

25112018

MONTEPRANDONE – In occasione delle festività patronali è in programma la nona tappa del campionato provinciale singolo di burraco dell’U.S. Acli al quale stanno partecipando quasi 150 persone provenienti da Marche ed Abruzzo.

Per domenica 25 novembre, a partire dalle ore 15,30 è infatti in programma la manifestazione che si svolgerà presso il Centro Pacetti in via San Giacomo.

L’iniziativa sta toccando vari punti del territorio della vallata del Tronto ed è arrivata alla fase conclusiva visto che sono previste in totale 10 tappe.

Dopo l’ottava giornata della manifestazione al comando della classifica provvisoria c’è Annarita Passaretti con 385 punti, a seguire Anna Ianni con 373 punti, Regina Vittoria Ferrara con 343,  Tito Giovannini e Claudia Sfratato con 341, Giancarlo Catalucci con 340, Rita Bassetti con 336 e Mauro Biancucci con 321.

Il regolamento della manifestazione prevede l’utilizzo degli 8 miglior risultati su un totale di 10 gare alle quali è possibile partecipare.

Per le iscrizioni e per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al referente di gara Pierluigi De Angelis (3357548616). Vige il regolamento U.S. Acli settore burraco.