MONTEPRANDONE – Ancora un successo per la manifestazione “Salute in cammino” che si è svolta domenica e che ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di persone.

Qualche settimana fa, in occasione delle festività del patrono di Monteprandone San Giacomo della Marca, era stata organizzata l’iniziativa “Camminata del Santo Patrono” che, però, a causa della neve e del maltempo, venne rinviata.

Gli iscritti all’iniziativa “Salute in cammino”, però, non si sono dimenticati del patrono di Monteprandone e domenica hanno voluto ripetere la camminata visitando il santuario di San Giacomo della Marca, la casa natale del santo ed il centro storico di Monteprandone.

E’ stata una bella iniziativa, assistita dal bel tempo, che ha permesso a numerosi cittadini di conoscere ancora di più il proprio patrono e la sua storia ma anche di continuare ad occuparsi della propria salute con una splendida camminata guidata dal prof. Gianni Palermi, responsabile del progetto.

A Monteprandone “Salute in cammino” è stato avviato, grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, U.S. Acli Marche, ASD Punto Fitness ed Associazione Delta, nello scorso luglio ed ha visto la partecipazione di 268 cittadini di ogni età che hanno continuato a camminare in gruppo fino a domenica scorsa.

Ora, in concomitanza con le festività natalizie, “Salute in cammino” va in letargo e dunque non ci saranno più i consueti appuntamenti del martedì sera.

L’iniziativa riprenderà il 14 gennaio sempre alle ore 20,30 e sempre con punto di partenza piazza dell’unità a Centobuchi.

Al termine della camminata di domenica scorsa c’è stato anche un incontro dei partecipanti al quale erano presenti l’assessore allo sport del comune di Monteprandone Sergio Loggi, il vice presidente del Coni Marche Giulio Lucidi ed il responsabile del progetto “Salute in cammino” prof. Gianni Palermi.

Annunci