Immagine

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Successo per la manifestazione “Salute in cammino di domenica” che si è svolta nella mattinata di domenica 23 febbraio in occasione dell’iniziativa “Lasciamo l’auto a casa”.
Per circa un’ora ed un quarto, attraversando un percorso di oltre 5 chilometri, tanti cittadini, provenienti da Marche ed Abruzzo, hanno così risposto all’invito dei promotori del progetto ossia Cooperativa Cogeas, Cooperativa DSA ed Associazione ACCT.
Approfittando del bel tempo che c’è stato in mattinata, sotto la guida del prof. Gianni Palermi, il gruppo dei podisti è partito dall’area ex camping ed ha attraversato tutto il lungomare che per l’occasione era chiuso al traffico, fino ad arrivare al Molo e poi tornare indietro.
L’iniziativa ha ottenuto il sostegno del Gruppo d’azione costiera Marche Sud nell’ambito dell’avviso pubblico per la presentazione di progetti sul Fondo Europeo della pesca (Asse prioritario 4.1 Piano di sviluppo locale). Alla realizzazione del progetto stanno collaborando anche l’U.S. Acli Marche (ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni ed associazione di promozione sociale riconosciuta dalla Regione Marche), l’Agci Marche (organizzazione di tutela e rappresentanza del mondo cooperativo riconosciuta dal Ministero delle attività produttive). Il progetto fa parte di un programma più ampio denominato “Donne in movimento” ed ha ricevuto un contributo della Susan G. Komen Onlus di Roma, organizzazione che porta avanti iniziative di lotta ai tumori al seno.
“Con questa iniziativa – dicono i promotori del progetto – si è permesso a vari cittadini di praticare sana attività fisica che fa bene al corpo ed anche allo spirito, visto che da più parti viene sempre maggiormente sottolineata l’importanza di una regolare attività motoria quale fattore importante per avere un buono stato di salute ma anche il valore sociale dello sport che crea importanti momenti di aggregazione. La nostra proposta progettuale vuole anche valorizzare i luoghi della marina sambenedettese, e quindi il lungomare e le zone limitrofe, facendole sempre di più conoscere”.
L’iniziativa è gratuita ed ulteriori informazioni possono essere ottenute sul gruppo facebook Salute in cammino di domenica oppure seguendo l’account twitter SALUTEINCAMMINOACLI.
Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 30 marzo.

Annunci