SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per chi ha voglia di occuparsi della propria salute e partecipare a iniziative di prevenzione venerdì 6 febbraio e sabato 7 febbraio sono in programma due iniziative nel territorio comunale. L’inattività fisica è d’altronde al quarto posto tra le principali cause di morte dovuta a malattie croniche, quali ad esempio disturbi cardiaci, ictus, diabete e cancro, e contribuisce purtroppo ogni anno ad oltre 3 milioni di morti nel mondo che potrebbero essere evitate. Proprio per questo motivo occorre incrementare la partecipazione della popolazione a queste iniziative ma anche invitare i cittadini a cambiare il proprio stile di vita utilizzando meno gli ascensori, e più le scale, oppure a camminare di più ed a lasciare auto e motorini a casa.
L’U.S. Acli, ente di promozione sportiva ed associazione di promozione sociale riconosciuta dalla Regione Marche, in partenariato con enti pubblici e privati, propone una due giorni di attività fisica all’aperto che non consiste in una gara dove ci sono vincitori e vinti, ma una camminata di gruppo che serve anche come momento di socializzazione dei cittadini.
Il primo appuntamento è fissato con la consueta camminata del venerdì sera (6 febbraio) a Porto d’Ascoli che partenza da Piazza Cristo Re alle ore 20,45 e rientra nel progetto “Salute in cammino”.
Il secondo appuntamento è fissato invece per sabato 7 febbraio alle ore 9,30 presso la nuova sede delle Acli a San Benedetto del Tronto (Via Mercantini 22, angolo via Carducci), sede dalla quale partirà una camminata della durata di circa un’ora.
In entrambi i casi non occorre preiscriversi ma basta presentarsi sul luogo di partenza un quarto d’ora prima del via. Non ci sono costi di iscrizione.SALUTE IN CAMMINO Portod'ascoli16 gennaioCamminata per la salute

Annunci