Alla vigilia della Giornata mondiale dell’attività fisica, programmata dall’Organizzazione mondiale della sanità per il 6 aprile per il quattordicesimo anno consecutivo, l’Unione Sportiva Acli Marche rinnova l’invito a partecipare a “Marche in salute” con le iniziative programmate a Castelfidardo (lunedì 4 aprile ore 21,15 piazza della Repubblica) e Osimo (martedì 5 aprile ore 21 Piazza Boccolino).

Si tratta di due camminate non competitive aperte a cittadini di ogni età finalizzate a promuovere uno stile di vita corretto incrementando le opportunità di movimento.

I dati sulla partecipazione dei cittadini a tale progetto sono particolarmente positivi con oltre 400 persone coinvolte residenti in 20 comuni in quanto alle camminate hanno partecipato cittadini non solo di Osimo e Castelfidardo ma anche di comuni limitrofi ma anche turisti.

Tornando ai dati relativi alle iniziativa c’è da registrare che la maggior parte dei partecipanti è di sesso femminile, che il podista più anziano che ha partecipato ha 81 anni e quello più giovane 4.

Tutte le camminate sono state gratuite, le persone coinvolte, infatti, non hanno dovuto sostenere costi di iscrizione e di partecipazione. “Marche in salute” è stato realizzato grazie ad una rete di collaborazione che ha coinvolto l’U.S. Acli, i comuni di Osimo e Castelfidardo, il Coni Marche, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, la Regione Marche, ed altre associazioni di promozione sociale, culturale e di volontariato coinvolte in una iniziativa finalizzata a promuovere la salute dei cittadini mediante l’incremento delle attività di prevenzione.

“Vogliamo anche sottolineare – dice il segretario regionale dell’U.S. Acli Marche Giulio Lucidi – l’aspetto relativo alla socializzazione ed all’aggregazione del progetto. Ci sono persone che difficilmente andrebbero a camminare da sole o in coppia. Facendo parte di un gruppo c’è voglia di uscire dall’isolamento e di stare con gli altri”.

Per ulteriori informazioni sul progetto si possono consultare la pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche oppure i gruppi facebook “Marche in salute” e “Marche in salute – Osimo”.

Annunci