PORTO SAN GIORGIO – Terzo appuntamento con l’iniziativa “Salute in cammino” lunedì 11 aprile con partenza dal grattacielo in via Gramsci sul lungomare alle ore 21.

Sono più di 80 i podisti che hanno già aderito all’iniziativa, ad essi vanno aggiunti i non residenti a Porto San Giorgio che partecipavano già in precedenza al progetto “Salute in cammino” dell’U.S. Acli Marche che, insieme all’amministrazione comunale di Porto San Giorgio, promuovere tale iniziativa.

“E’ ampia la fascia di popolazione che siamo riusciti a coinvolgere nel progetto – dicono i promotori dell’iniziativa “Salute in cammino” – visto che il podista più giovane ha 11 anno e la podista meno giovane ne ha 73. E’ il segnale che la promozione della salute e l’incremento delle iniziative di socializzazione è un tema caro a tanti cittadini”.

Il percorso da attraversare, di circa 5 chilometri, è completamente sul lungomare ed è adatto anche a persone non particolarmente allenate ma che comunque vogliono occuparsi della propria salute.

“D’altronde – concludono i dirigenti dell’U.S. Acli, il sindaco Loira e l’assessore allo sport Vesprini che hanno partecipato alle due camminate – i benefici di una semplice camminata sono davvero molti. Vari studi scientifici hanno evidenziato che camminare rinforza il tessuto osseo riducendo ad esempio il rischio di osteoporosi, rinforza i muscoli delle gambe, aumenta la salute del cuore incidendo su potenza e frequenza cardiaca, migliora l’equilibrio e le cadute”.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si può consultare la pagina facebook “Salute in cammino Porto San Giorgio”.

Per partecipare all’iniziativa non occorre versare quote di iscrizione né preiscriversi. Basta presentarsi sul luogo di partenza un quarto d’ora prima del via per la registrazione dei dati anagrafici.

 

 

 

 

 

Annunci