CAMERANO – In vista della Giornata mondiale del diabete, prevista per il 14 novembre e promossa dal 1991 dall’Organizzazione mondiale della sanità, l’Unione Sportiva Acli Marche rinnova l’invito a cittadini di ogni età di utilizzare l’attività fisica come un utile strumento di prevenzione.

E lo fa con una lunga serie di iniziative nel territorio regionale e col progetto “Marche in salute” che è giunto al quarto appuntamento a Camerano.

Si tratta di una semplice camminata, della durata di circa un’ora e con un percorso di 5 chilometri da attraversare aperta a cittadini di ogni età.

Giovedì 10 novembre si camminerà a Camerano (ore 21 partenza dal palazzetto dello sport).

Sono già più di 80 gli iscritti all’iniziativa che è patrocinata dal Coni provinciale e sostenuta dalla locale amministrazione comunale, iscritti che vengono seguito dall’insegnante Maria Cristina Piastrellini.

“Lo sport e l’attività fisica in generale – dicono i dirigenti dell’Unione Sportiva Acli Marche – sono fattori fondamentali anche per la prevenzione del diabete, proprio per questo invitiamo i cittadini a partecipare alle nostre iniziative”.

Ulteriori informazioni possono essere ottenute sulla pagina facebook dell’Unione Sportiva Acli Marche” o sul sito www.usaclimarche.com.

 

.

 

 

 

 

Annunci