CAMERANO – Dopo la pausa estiva torna l’iniziativa di U.S. Acli Marche, amministrazione comunale e delegazione del Coni di Ancona “Marche in salute” per promuovere l’attività fisica tra i cittadini.

L’iniziativa, che ha preso il via nello scorso ottobre e dunque si avvia a spegnere la prima candelina, si svolge ogni giovedì alle 21 con partenza dal palazzetto dello sport di Camerano, è gratuita e riprenderà giovedì 7 settembre.

Sono stati decine i podisti di ogni età che hanno partecipato all’iniziativa che è guidata dalla professoressa Maria Cristina Piastrellini.

La camminata, che in caso di maltempo o pioggia non si svolge, dura un’ora circa.

“Ad ogni età – dicono i promotori dell’iniziativa – una regolare attività fisica, anche moderata, contribuisce a migliorare la qualità della vita in quanto influisce positivamente sia sullo stato di salute (aiutando a prevenire e ad alleviare molte delle patologie croniche) sia sul grado di soddisfazione personale (contribuendo a sviluppare dei rapporti sociali e aiutando il benessere psichico). L’esercizio fisico, infatti, riduce la pressione arteriosa, controlla il livello di glicemia, modula positivamente il colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire le malattie metaboliche, cardiovascolari, neoplastiche, le artrosi e riduce il tessuto adiposo in eccesso”.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, che è gratuita, si possono visitare il sito www.usaclimarche.com oppure la pagina facebook “Marche in salute Camerano”.

L’iniziativa rientra nel protocollo d’intesa stipulato tra la Regione Marche e l’Unione Sportiva Acli Marche per la diffusione dell’attività fisica tra la popolazione in attuazione del Piano regionale della prevenzione.

Camminata Camerano da giovedì 7 settembre2017

Annunci