IMG-20180512-WA0009

MONTELABBATE (PU) – “Pathfinders (esploratori)” nasce dalla volontà comune di alcuni maestri di differenti arti marziali che si sono trovati a partecipare al Gala delle arti marziali che si è svolto lo scorso anno.

Tale evento, organizzato dall’amministrazione comunale ormai da diversi anni, ha dato non solo maggiore visibilità a queste discipline spesso poco conosciute ma ha creato di fatto a Montelabbate un centro di riferimento regionale, e forse anche di carattere nazionale, per la diffusione e la pratica di ogni genere di disciplina marziale.

Questo evento ha anche portato alcuni maestri a condividere il loro sapere con quanti si ritrovassero in questo stesso ideale, evidenziando dunque un valore aggiunto e lasciando da parte gelosia e divisione.

E’ nata così la Pathfinders ovvero un luogo di idee e di voglia di crescere insieme nell’assoluto rispetto delle proprie individualità. Un luogo dove ogni disciplina marziale ha nella sua assoluta essenza e tradizione un valore aggiunto da condividere con gli altri.

Un luogo dove il confrontarsi è di fatto superiore al timore di contaminazione e dove l’ammirazione della propria disciplina marziale è equivalente al rispetto verso le altre.

Si tratta dunque di un luogo fatto di idee nuove e di voglia di crescere sempre nel rispetto reciproco e nella cortesia.

Ecco perché questi maestri, mossi da tali motivazioni comuni, hanno deciso nel corso del 2018 di darsi definitivamente un nome che possa identificarli come gruppo.

Dopo egli eventi e i numerosi interdisciplinari organizzati sempre con crescente successo, il loro desidero è quello di portare questa loro attività agli occhi di un ente di promozione sportiva nazionale come l’Unione Sportiva Acli che ha concesso loro uno spazio.

Il 9 giugno, infatti, la Pathfinders, con tutti i suoi maestri fondatori e relativi allievi, sarà presente al meeting nazionale “Sport in tuor” che l’U.S. Acli nazionale organizza a Montesilvano.

Di Pathfinders fanno parte Luigi Queirolo (Muay Thai Boran), Christian Montanari (Capoeira), Mirko Brualdi (Jeet Kune Do), Roberto Vero (Kraw Maga), Leandro Rivero (Ju Jutsu tradizionale giapponese), Markx Verratti ((Ving Tsun), Samuele Cassiani (Sytema), Giuseppe Mennella (Kung fu way of life), Vittorio Lanari (Judo).

All’incontro del gruppo arti marziali erano presenti rappresentanti dell’amministrazione comunale di Montelabbate ed il delegato provinciale del Coni di Pesaro/Urbino.

Annunci