In occasione della Giornata mondiale dell’ictus, in programma per il 29 ottobre, l’Unione Sportiva Acli Marche rinnova l’invito a partecipare alle iniziative finalizzate a promuovere stili di vita corretti tra i cittadini organizzate nel territorio della Provincia di Ancona.

“Vari studi scientifici – dicono i dirigenti dell’ente di promozione sportiva delle Acli – hanno evidenziato che l’attività fisica di grado moderato (come ad esempio una camminata) ha un effetto favorevole sulla prevenzione dell’ictus. Maggiore è la frequenza dell’attività fisica e maggiore è l’effetto positivo”.

Sin dal 2013 l’U.S. Acli ha organizzato nel territorio regionale con l’iniziativa “Salute in cammino” per promuovere il movimento tra i cittadini.

A Castelfidardo la camminata è guidata dal prof. Massimiliano Strappato e viene realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale, con il sostegno della Susan G. Komen Italia Onlus, col contributo della Regione Marche e con il patrocinio della delegazione provinciale del Coni di Ancona. La partenza è fissata lunedì 29 ottobre alle 21,15 da Piazza della Repubblica.

A Osimo, invece, si cammina ogni martedì (prossima tappa martedì 30 ottobre) con partenza alle 21 da Piazza Boccolino di fronte al municipio.

L’iniziativa è sostenuta da Regione Marche ed amministrazione comunale, patrocinata dal Coni, guidata sempre dal prof. Strappato e consiste in una camminata della durata di un’ora.

A Camerano, sotto la direzione della professoressa Maria Cristina Piastrellini, “Salute in cammino”, promosso in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il patrocinio del Coni provinciale, si svolge ogni mercoledì (prossima tappa mercoledì 31 ottobre) con partenza dal palazzetto dello sport alle 21.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, a cui è possibile partecipare gratuitamente, si possono consultare il sito www.usaclimarche.com oppure la pagina facebook “Salute in cammino”.

Annunci