Prosegue il corso di yoga olistico a Grottammare

GROTTAMMARE – Giovedì 14 novembre, in occasione della Giornata mondiale del diabete, si svolgerà una nuova lezione del corso di yoga olistico che si svolge presso la sede del Centro Anziani Ischia I in via Domenico Bruni 2 dalle ore 19 alle 20.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Circolo Acli ASD APS Romero, Teatro delle foglie, U.S. Acli Marche, Coop Alleanza 3.0, Assessorato allo sport ed alla salute del Comune di Grottammare-e prevede lezioni di yoga del respiro, hatha yoga, yoga tibetano, yoga dei meridiani, yoga a coppie, yoga nidra e rilassamento.

Le lezioni sono tenute dall’insegnante Eugenia Brega.

“In occasione della Giornata mondiale del diabete – dicono i promotori del corso – vogliamo ribadire l’importanza della modifica dello stile di vita che è l’approccio più efficace, più sicuro e più economico anche per la prevenzione del diabete di tipo 2 e tra questi la pratica di esercizi yoga ha riportato risultati interessanti. Vari studi scientifici, hanno evidenziato una riduzione dei livelli di glucosio nel sangue, un minor stress ossidativo, una riduzione della pressione sistolica e dell’indice di massa corporea), nonché una riduzione dei valori del colesterolo e dei trigliceridi. Lo yoga si è visto può essere di aiuto nel gestire la patologia del diabete anche riducendo i sintomi della depressione e dell’ansia, che agiscono indirettamente sulla malattia”.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si possono visitare la pagina facebook Unione Sportiva Marche o il sito www.usaclimarche.com ma anche contattare l’insegnante Eugenia Brega (3358119319).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...