Il Coni Marche alla Bit di Milano

Il CONI Marche è stato presente anche quest’anno alla Bit di Milano. Il Comitato regionale ha presentato all’appuntamento fieristico tra i più importanti del settore turistico, i grandi eventi sportivi nazionali ed internazionali che si svolgeranno sul territorio marchigiano. Anche nel 2020 il calendario sportivo prevede, per le Marche, una serie di manifestazioni internazionali e nazionali che faranno da richiamo per centinaia di migliaia di persone da tutto il mondo, tra atleti, accompagnatori, tecnici, addetti ai lavori e spettatori. Tra quelle di maggior rilievo si contano oltre 50 manifestazioni. Ad essere presentati, in particolare, gli appuntamenti con la grande atletica al Palaindoor di Ancona (Campionati italiani Assoluti, Campionati italiani Master, ecc.); la Final Eight 2020 di pallacanestro a Pesaro dal 13 al 16 febbraio; il grande ciclismo con la Tirreno-Adriatico (11-17 marzo) da Sarnano Sassotetto a San Benedetto del Tronto ed il Giro d’Italia con la partenza di Porto sant’Elpidio (20 maggio); anche quest’anno torna l’attesissima Coppa del Mondo di Ginnastica ritmica (3-5 aprile) a Pesaro; anche il tennis conferma i suoi principali tornei con l’Euro Trophy “Sergio Tacchini” under 12 a Porto San Giorgio, il Guzzini Challanger a Recanati, il quadrangolare internazionale under 12 a Cumunanza, Apt Maggioni Challanger a San Benedetto del Tronto; il grande volley con il Volleyball Nations League Maschile ad Ancona dal 29 al 31 maggio; l’automobilismo con la Sarnano-Sassotetto e la Coppa “Paolino Teodori” ad Ascoli; appuntamento anche con il baseball a Macerata e Montegranaro dal 13 al 18 luglio con il Campionato Europeo under 18; la 6 giorni rotellistica European Cup dal 4 al 9 agosto a Santa Maria Nuova. E tanti altri appuntamenti, football americano, danza sportiva, biliardo sportivo, ecc.. Un programma, dunque, ricco di appuntamenti che negli anni è diventato più che un’eccezionalità un’abitudine per il territorio. «A chi è del settore non stupirà un’agenda tanto densa di manifestazioni internazionali e nazionali – ha detto il presidente del CONI Marche, Fabio Luna –. Tutto questo grazie all’impegno professionale dei nostri dirigenti ed alla fattiva vicinanza degli enti locali ad iniziare dalla Regione Marche. Aspetti che hanno reso le Marche, in più di un’occasione, protagoniste della scena sportiva internazionale, location ottimale per competizioni di altissimo livello. Un patrimonio – prosegue Luna – costruito con lungimiranza ed impegno e che oggi rappresenta, dati alla mano, un valore anche in termini di turismo e sviluppo economico»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...