A Grottammare un percorso su Sisto V

Foto di gruppo alla partenza

L’ìnterno del museo Sistino di Grottammare

Una manifestazione dedicata a Sisto V, al suo pontificato, al suo rapporto con Grottammare e con il territorio del Piceno.

Il cinquantacinquesimo appuntamento con il progetto “Camminata dei musei” ha coinvolto cittadini provenienti delle province di Teramo, Fermo ed Ascoli Piceno in un percorso dedicato al cosiddetto “Papa Tosto”, che da Piazza San Pio V ha raggiunto la zona alta di Grottammare.

L’iniziativa è stata promossa dall’Unione Sportiva Acli provinciale Aps con il patrocinio e il contributo del Comune di Grottammare, con il contributo di Bim Tronto, con la collaborazione di Associazione Il Marcuzzo e Qualis Lab – Analisi cliniche.

Presente al via dell’iniziativa l’assessore allo sport e salute del Comune di Grottammare Alessandra Biocca che ha sottolineato il valore della manifestazione, a cui ne faranno seguito altre 3, anche dal punto di vista della sostenibilità in quanto permette di ammirare le ricchezze culturali, architettoniche e storiche di Grottammare facendo movimento e guadagnandone dunque in salute.

Il percorso predisposto dalla guida turistica Valentina Carradori ha toccato vari punti della città come l’interno delle chiese di San Pio V e di Sant’Agostino, come Villa Azzolino, come il museo Sistino – Chiesa San Giovanni Battista, come l’esterno della imponente chiesa di Santa Lucia ed altre parti della zona alta di Grottammare.

E’ stato un viaggio nella storia di Grottammare, narrando la nascita del suo castello, ma occupandosi di Sisto V, di cui nel 2021 è stato festeggiato il cinquecentenario della nascita.

Il progetto “Camminata dei musei”, che abbina la conoscenza e valorizzazione di strutture museali, specie quelli fuori da grandi circuiti culturali, alla promozione dell’attività fisica, è giunto all’ottava edizione.

Finora sono stati realizzati 55 appuntamenti e registrate più di duemila presenze di persone di ogni età che hanno visitato strutture museali di due regioni (Marche ed Abruzzo) e quattro province (Macerata, Fermo, Ascoli Piceno e Teramo).

Le iniziative sono state già realizzate ad Acquaviva Picena, Ascoli Piceno, Castorano, Colli, Cossignano, Cupra Marittima, Fermo, Grottammare, Martinsicuro, Monsampolo del Tronto, Montedinove, Monteprandone, Offida, Pioraco, San Benedetto del Tronto e Venarotta.

Prossimo appuntamento martedì 30 agosto ad Offida.

Ulteriori informazioni sui prossimi appuntamenti” possono essere acquisite sul sito www.cooperativemarche.it .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...