OSIMO – Dopo la pausa dovuta alla festività del 2 giugno riprende martedì 9 giugno il progetto “Marche in salute” con la terza tappa che prenderà il via da Campocavallo.
L’iniziativa è promossa dal Coni Marche in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Osimo, con l’U.S. Acli Marche e con il coordinamento regionale degli enti di promozione sportiva.
Ogni martedì è programmata una camminata non competitiva attraverso un percorso di circa 5 chilometri, le prime due tappe si sono svolte martedì 19 maggio con partenza da Piazza Boccolino e la seconda martedì 26 maggio dal parcheggio di via Pertini davanti alla palestra di Passatempo alle ore 21.
Questa settimana, comunque, gli appuntamenti saranno due. Oltre a quello fisso del martedì (partenza da Campocavallo alle ore 21 parcheggio Centro commerciale via Ippoliti – supermercato) a Osimo il progetto “Marche in salute” raddoppia.
In occasione della festa di San Biagio, infatti, si svolgerà un’altra camminata che prenderà il via domenica 14 giugno alle ore 10,30 da Piazza Kolbe davanti alla chiesa di San Biagio.
Per partecipare a “Marche in salute” non occorre preiscriversi, basta presentarsi un quarto d’ora prima della partenza per la registrazione dei dati anagrafici, meglio portarsi vestiti comodi e scarpe adatte a camminare mentre ulteriori informazioni si possono ricevere sul gruppo facebook “Marche in Salute” – Osimo.
L’iniziativa andrà avanti con ulteriori appuntamenti che saranno via via organizzati nelle varie frazioni del Comune di Osimo al fine di coinvolgere un sempre maggior numero di cittadini.
“Marche in salute” è una iniziativa gratuita ed è guidata dal prof. Alessandro Castorina che guida la camminata che ha come fine quello di combattere l’obesità e la vita sedentaria di tutti i giorni che ha costi sanitari dovuti all’inattività fisica particolarmente elevata.Marche in Salute Osimo09062015PRIMABOZZAMarche in Salutesanbiagio Osimo14062015PRIMABOZZA

Annunci