ASCOLI – Si è fatta attività fisica ma si è parlato anche di stili di vita corretti nel corso di “Donne in movimento”. L’iniziativa si è svolta sabato 7 maggio con partenza ed arrivo presso Fuoriluogo all’interno del centro commerciale Città delle stelle ed è stata organizzata dal comitato regionale Marche dell’Unione Sportiva Acli in collaborazione con Coop Alleanza 3.0.

La manifestazione, che ha richiamato cittadini provenienti dall’intera vallata del Tronto e del vicino Abruzzo, si è sviluppata prima attraverso una camminata a passo veloce che ha attraversato la frazione di Villa Sant’Antonio di Ascoli Piceno ed una parte di Castel di Lama in particolare il Parco della pace.

La camminata è stata guidata dal professor Francesco Maggiore ed ha permesso ai partecipanti di fare movimento e seguire le indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità relative alla necessità di fare quotidianamente attività fisica.

A seguire c’è stato, presso Fuoriluogo, l’incontro con la dottoressa Sonia Bolognesi, laureata in biologia molecolare, sanitaria e della nutrizione, che ha ribadito l’importanza di una corretta alimentazione nella quale frutta e verdura non devono mai mancare.

“Donne in movimento” è una iniziativa che l’U.S. Acli Marche sta portando avanti ormai da anni nel territorio regionale e quest’anno si è svolta a Castelfidardo, Osimo, Monteprandone e Porto d’Ascoli.

Nei prossimi mesi sono in programma altre iniziative, a Fuoriluogo si tornerà sabato 18 giugno e ci sarà sempre l’abbinamento con un incontro nel quale verrà di nuovo evidenziata la necessità di stili di vita corretti sia dal punto di vista dell’alimentazione che da quello del movimento per poter avere una buona salute ed evitare tutte quelle malattie che sono strettamente collegare all’inattività fisica.

 

Annunci