ANCONA – Si consolida sempre di più il progetto “Marche in salute” nel territorio provinciale.

L’iniziativa, organizzata dal comitato regionale dell’Unione Sportiva Acli, in collaborazione e con il sostegno delle amministrazioni comunali di Castelfidardo, Osimo e Camerano, col patrocinio della delegazione di Ancona del Coni Marche e col contributo di Astea e Decathlon, continua a permettere a cittadini di ogni età a praticare settimanalmente attività fisica così come raccomandato dall’Organizzazione mondiale della sanità che promuove l’attività fisica come strumento di prevenzione della salute.

Gli appuntamenti settimanali sono tre.

Il lunedì a Castelfidardo si parte da piazza della repubblica alle ore 21,15, il martedì a Osimo la partenza è o da piazza Boccolino o dalla frazione Campocavallo in via Ippoliti alle 21, il giovedì si cammina a Camerano con partenza alle 21 dal palazzetto dello sport.

Le varie iniziative rientrano nel protocollo d’intesa stipulato tra U.S. Acli Marche e Regione Marche per la diffusione dell’attività fisica tra i cittadini in applicazione del Piano regionale della prevenzione.

“Con questo progetto – dice il presidente regionale dell’Unione Sportiva Acli Marche Pasquale Prudenzano – vogliamo sempre di più evidenziare che l’attività fisica non è solo quella strettamente sportiva ma riguarda tutte le forme di movimento e di stile di vita attivo, quindi anche una semplice camminata, che è un comportamento naturale, ha numerosi benefici visto che la mancanza di movimento è uno dei principali fattori di rischio per le malattie non trasmissibili”.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa, che è gratuita, si possono visitare il sito www.usaclimarche.com oppure le pagine facebook “Marche in salute”.

Annunci