SAN BENEDETTO DEL TRONTO Nell’ambito delle “Giornate dello sport U.S. Acli” si è svolta una nuova edizione della manifestazione “Salute in cammino alla Sentina” presso l’omonima riserva naturale a Porto d’Ascoli.

L’Unione Sportiva Acli Marche, che ha organizzato la manifestazione col patrocinio del Coni Marche, ha voluto ribadire con questa iniziativa, che viene ripetuta annualmente, quanto contenuto nella “Carta europea dello sport per tutti” adottata dal Consiglio d`Europa il 24 settembre 1976, in particolare che «chiunque ha il diritto di praticare lo sport, in quanto fattore importante dello sviluppo umano».

“Salute in cammino alla Sentina” si è svolta nel corso di una iniziativa che è durata tre giorni e che ha coinvolto tutti i comitati provinciali dell’U.S. Acli delle Marche in attività sportive di vario genere.

“Abbiamo voluto attirare l’attenzione – ha detto il presidente regionale dell’Unione Sportiva Acli Marche Pasquale Prudenzano – sulla necessità di educare ad un positivo rapporto con la natura ed alla valorizzazione del patrimonio artistico ed ambientale. Abbiamo utilizzato la Riserva naturale della Sentina, di cui ringraziamo l’intera struttura per averci ospitato, che è un ambiente davvero adatto per iniziative che abbinano lo sport e la natura”.

Nel corso della manifestazione, ovviamente, i partecipanti hanno potuto anche svolgere attività motoria sotto la guida del professor Francesco Maggiore, dello staff tecnico regionale dell’Unione Sportiva Acli Marche.

E proprio la promozione dell’attività fisica continua ad essere uno degli obiettivi che l’ente di promozione sportiva delle Acli vuole centrare nel 2017 incrementando le opportunità di movimento per cittadini di ogni età con una lunga serie di iniziative in tutto il territorio regionale.thumbnail_20170507_093526

Annunci