Ha preso il via, con una camminata sul lungomare di San Benedetto del Tronto, la “Settimana dello sport sociale” promossa dall’U.S. Acli provinciale di Ascoli Piceno/Fermo e che realizzata in occasione della “Settimana europea dello sport”, promossa dalla Commissione europea. Il via ufficiale all’iniziativa c’è stato sabato 23 settembre con l’iniziativa “Una città in movimento” alla quale hanno partecipato cittadini marchigiani ed abruzzesi. Nei prossimi giorni, invece, la manifestazione, organizzata in collaborazione con l’Asd Tritella e con i comitati provinciali marchigiani dell’U.S. Acli (visto che si svolgerà anche fuori dalla provincia di Ascoli), prevede diversi appuntamenti. Lunedì 25 settembre alle ore 21 ci sarà un torneo di burraco presso il Circolo Tofare di Ascoli alle ore 21. Martedì 26 settembre alle ore 21 ci sarà una camminata con partenza da piazza dell’unità a Centobuchi di Monteprandone. Mercoledì 27 settembre alle ore 21 ci sarà una camminata ad Ascoli con partenza da via Oristano 1 (angolo via Napoli). Giovedì 28 settembre alle 21 ci sarà il torneo inaugurale di burraco del Circolo ricreativo Monticelli. Venerdì 29 settembre, in occasione della “Giornata mondiale del cuore”, ci sarà una camminata per promuovere stili di vita corretti a Porto d’Ascoli con partenza da Piazza Cristo Re alle 21. Sabato 30 settembre alle ore 9,30 ci sarà un nuovo appuntamento con partenza alle ore 9,30 davanti alla Domus in via Mare a Porto d’Ascoli, nei pressi della rotonda,

La serie di manifestazioni vuole rispondere a diverse finalità. Promuovere la salute dei cittadini attraverso l’incremento dell’attività fisica ed il contrasto alla vita sedentaria. Incrementare le iniziative di socializzazione in particolare per la popolazione anziana per la quale i corsi e le gare di burraco rappresentano un utile strumento per tenere allenata la mente.

Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.

IMG-20170923-WA0009

Annunci