30052018 (1)

ASCOLI – Si apre il sipario mercoledì 30 maggio della seconda edizione delle “Giornate dello sport U.S. Acli”, manifestazione patrocinata dal Consiglio Regionale delle Marche.

Il comitato regionale dell’Unione Sportiva Acli delle Marche ha allestito una serie di iniziative che coincidono con la “Settimana europea per lo sviluppo sostenibile”, che andrà avanti fino al 5 giugno e con la “Giornata nazionale dello sport” programmata per il 3 giugno.

“Vale la pena di precisare – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – che tra i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ce ne è anche uno riguardante la salute ed il benessere e che dunque è strettamente connesso al protocollo d’intesa stipulato con la Regione Marche in applicazione del Piano regionale della prevenzione per la diffusione dell’attività fisica nella popolazione. Va poi ricordato che la “Giornata nazionale dello sport” deve  assumere  la connotazione di momento unitario di attenzione e sensibilizzazione sul tema dello sport quale fondamentale   fattore  di  formazione  e  sviluppo  armonioso  della personalità   dell’individuo,   nonché   di  promozione  sociale  e culturale della comunità”.

Il programma delle iniziative delle “Giornate dello sport U.S. Acli” prevede due appuntamenti ad Ascoli Piceno in contemporanea.

Alle 21, presso il Circolo ricreativo Monticelli (largo dei tigli), torneo di burraco con coinvolgimento di persone di ogni età in una campagna informativa sulla necessità di corretti stili di vita.

Alle 21, con partenza da via Oristano 1 (davanti al Centro socio culturale Tofare, angolo via Napoli) appuntamento con “Salute in cammino”, camminata non competitiva della durata di un’ora per utilizzare il movimento come farmaco naturale per l’insorgere di varie malattie strettamente connesse all’inattività fisica.


Annunci