ASCOLI – Nel mese di giugno 2018 la Regione Marche ha emesso emanato il bando “orienTalenti”, previsto dall’accordo sottoscritto con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, riservato alle Associazioni giovanili iscritte nell’elenco regionale di cui alla l.r. n. 24/2011. Tra gli obiettivi specifici del bando c’erano quello di promuovere iniziative volte a favorire l’acquisizione di consapevolezza, conoscenza e competenze per orientare e sviluppare le potenzialità dei giovani, dei talenti e delle abilità, per una armoniosa crescita individuale e professionale anche favorendo in tal senso lo sviluppo di poli di aggregazione giovanile coinvolti in attività culturali, artistiche, sociali, educative, didattiche artistiche, formative, quali punti che mettono in rete collaborazione e opportunità di lavoro. Un altro obiettivo era quello di valorizzare i giovani talenti mediante lo sviluppo delle capacità creative, artistiche, operative, organizzative, professionali dei giovani in vari settori, ottimizzando il proprio potenziale, anche attraverso laboratori sperimentali, percorsi ludico-formativi, meeting, iniziative di sensibilizzazione. L’unico progetto della provincia di Ascoli Piceno finanziato dal bando è stato quello dell’Associazione di volontariato Delta in partenariato con U.S. Acli Marche, Teatro delle foglie, Associazione Amici Opg, Cooperativa Marche Gest ed Associazione Centro Iniziative Giovani.

Si tratta di “Ascodept – Alla scoperta dei proprio talenti” che dunque si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, di un contributo dell’assessorato alle politiche sociali del Comune di Ascoli Piceno e gode del patrocinio del Comune di Folignano.

Le attività sono in corso di svolgimento ogni sabato dalle ore 16 alle ore 18 presso la Casa albergo Ferrucci (messa a disposizione dal Comune di Ascoli Piceno) in via Tucci ad Ascoli Piceno.

Il progetto consiste in un laboratorio teatrale che andrà avanti fino al prossimo mese di maggio.

“Le attività teatrali – hanno detto l’assessore alle politiche sociali del Comune di Ascoli Piceno Donatella Ferretti ed i docenti del corso Eugenia Brega e Paolo Clementi – hanno lo scopo   di accrescere le capacità di apprendimento, nonché di sviluppare abilità relazionali e sociali, nell’ottica di promuovere le risorse di ogni individuo e del suo contesto. Si tratta di un percorso che parte da una prospettiva alternativa per comunicare un messaggio importante: ognuno ha gli strumenti per essere protagonista e contribuire a costruire il proprio futuro.

Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni (ancora aperte) si possono utilizzare i seguenti contatti: 3358119319 o teatrodellefoglie@alice.it.

Annunci