SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’abbinamento tra Giornata mondiale dell’attività fisica e della Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace ha fatto centro.

L’iniziativa di U.S. Acli Nicola Tritella ASD ha coinvolto i cittadini in una mattinata nella quale sono stati analizzati alcuni aspetti che legano strettamente la salute, la conoscenza del territorio, la socializzazione e l’educazione delle persone.

Il gruppo dei podisti che ha partecipato all’iniziativa “Una città in movimento”, infatti, ha apprezzato la destinazione della camminata, ossia la Riserva naturale della Sentina che in ogni periodo dell’anno riesce a sorprendere, con le proprie ricchezze naturalistiche, i cittadini.

I partecipanti, inoltre, hanno potuto riflettere, grazie al materiale distribuito, dell’importanza del movimento come strumento di prevenzione della salute, che è stato il tema della Giornata nazionale dell’attività fisica.

Ma i presenti hanno anche potuto rendersi conto dei valori educativi dello sport così come evidenziati dal Parlamento europeo che già nel 2004 li valorizzò attraverso le iniziative collegate all’ “Anno europeo dell’educazione attraverso lo sport”. Si tratta di valori che ogni anno, attraverso la Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace, vanno fatti sempre di più conoscere.

Interessante è stato anche l’incontro, presso il Centro commerciale Porto Grande, con la nutrizionista Sonia Bolognesi che ha parlato della stretta correlazione tra una corretta alimentazione ed un buono stato di salute.20190406_101003

Annunci